Formula Drift 2023 – Il ritorno di James Deane, l’addio di Falken e le altre novità

La rotazione di giudici e commentatori insieme alla nuova tecnologia darà a ogni turno un’atmosfera diversa, mentre un formato di qualificazione rivisto e nuovi giorni di competizione sono tra le novità del 2023.

Mentre il team di Formula DRIFT pianificava l’anno del 20º anniversario, tutti i coinvolti volevano segnare la pietra miliare in modo speciale. Abbiamo elencato alcune delle novità l’anno scorso e alcune di esse hanno già iniziato a prendere forma. Ad esempio, i primi episodi di Outerzone: il podcast ufficiale di Formula DRIFT, sono ora disponibili su youtube.com/formuladrift o formuladrift.podbean.com. Gli episodi iniziali includono interviste al presidente di FD Ryan Sage, al giudice e commentatore Ryan Lanteigne, al tre volte campione FD PRO Fredric Aasbo e al contendente al campionato Matt Field. L’Outerzone è stato introdotto per fornire ai fan una migliore comprensione dello sport e un approfondimento delle principali linee narrative.

Il programma degli eventi del 2023 è relativamente invariato, ad eccezione del primo round del Campionato PROSPEC. Si svolge ora presso Michelin Raceway Road Atlanta, offrendo alle squadre una sfida ad alta velocità per avviare la loro stagione. Ciò ha anche permesso a FD di eliminare il limite del numero di veicoli, che era stato introdotto nel 2022 quando si utilizzavano tracciati più piccoli.

Nel backstage, Formula DRIFT ha lavorato per firmare nuovi contratti pluriennali con molte delle piste per garantire la stabilità del campionato in futuro. Ciò aiuta la continuità e consente alle squadre di pianificare i budget di viaggio per il futuro. Sette delle otto sedi sono ora sotto accordi pluriennali.

In aggiunta alla firma dei contratti, FD ha anche richiesto ai proprietari delle piste una serie di modifiche, tra cui nuovi tracciati dove possibile, nuova pavimentazione e drenaggio a St. Louis, nonché segnaletica permanente per assistere la precisione dei piloti e dei giudici. Questi cambiamenti contribuiranno a fornire condizioni più consistenti alle squadre mentre viaggiano per il paese.

Come già annunciato in precedenza, Formula DRIFT aumenterà anche la somma di denaro in premio disponibile per le squadre vincenti. In pratica, tutte le tasse di registrazione dei piloti saranno investite nuovamente nei piloti, risultando in quasi 300.000 dollari disponibili per i contendenti al Campionato PRO e PROSPEC. L’aumento riflette il valore che la serie attribuisce ai concorrenti ed è significativamente superiore a quanto offerto dalla maggior parte delle serie di motorsport su base relativa.

Dopo la revisione della stagione 2022, Formula DRIFT ha anche deciso di tornare al precedente calendario del campionato. Ciò significa che le squadre PROSPEC si qualificheranno il giovedì e la competizione si svolgerà il venerdì. Il campionato PRO rimane invariato e continuerà a qualificarsi il venerdì e competere il sabato. Il cambio è stato fatto in risposta alle lunghe giornate che si sono verificate quando entrambe le serie si sono qualificate e hanno gareggiato insieme negli stessi giorni.

Nuove collaborazioni

Con la partenza di Falken Tire, Formula DRIFT ha lavorato duramente per trovare un sostituto e in realtà ne ha trovati due. Per la stagione 2023, i piloti PRO di FD potranno lavorare con i seguenti marchi:

  • GT Radial
  • Kenda Tire
  • Nexen Tire
  • Nitto Tire
  • Vitour Tires

Nitto ha vinto numerose volte il Trofeo Pneumatici PRO di Formula DRIFT, mentre GT Radial è stata seconda l’anno scorso e continuerà a essere la gomma spec per le squadre PROSPEC. Nexen è stata anche in grado di registrare una vittoria alla tappa di Utah dello scorso anno, quindi le squadre hanno sicuramente opzioni competitive.

Il giudizio

Il nuovo formato di qualificazione intuitivo farà il suo debutto quest’anno, mescolando il vecchio e il nuovo. Un sistema deduttivo senza punteggi settoriali ma con giudici che quantificano gli errori è un omaggio alla vecchia scuola ma con un tocco di modernità. Ciò, insieme al ritorno alla qualificazione in ordine inverso, manterrà alta la tensione per piloti e spettatori.

Un’aggiunta importante destinata a cambiare il gioco in termini di gare di competizione è il debutto della nuovissima “Decel Light” di Formula DRIFT. Misura la forza g durante l’accelerazione e la decelerazione, aiutando i giudici a vedere ciò che sta accadendo all’interno dell’auto. La luce è ora più luminosa ed è montata su entrambi i montanti A di ogni auto. Inoltre, il telemetria live farà il suo debutto quest’anno e sarà presente non solo nelle trasmissioni in diretta gratuite, ma è previsto che sia implementato su una nuova app per telefono chiamata FD Unlocked. Si spera che i fan possano vedere la telemetria live da ogni auto di competizione con visualizzazioni della telecamera in auto disponibili su richiesta in un’unica applicazione elegante.

I droni di Formula DRIFT sono stati un enorme successo dal loro debutto in diretta diversi anni fa. Nel 2023, due droni saranno attivi su ogni gara per garantire che i fan e i giudici abbiano la migliore vista della linea del pilota e di eventuali indiscrezioni. Dovrebbe aiutare ad attribuire punti o colpe per una collisione in modo più accurato. Si spera inoltre che la nuova tecnologia aiuti a contenere la trasmissione in diretta delle gare di FD in trasmissioni di circa tre ore, che è l’equivalente di una partita di NFL o MLB. Tuttavia, il football professionistico raramente ha un’auto in barriera o olio sul campo, quindi ci sarà sempre un elemento di imprevedibilità con gli eventi di FD.

Per la stagione 2023, la Formula DRIFT introdurrà un pannello rotativo di giudici. I regolari Ryan Lanteigne, Brian Eggert e Chris Uhl saranno affiancati dall’ex pilota e giudice FD Japan, Robbie Nishida. Tre di loro giudicheranno ogni round mentre il quarto diventerà un supervisore dei piloti. Si alterneranno ogni round per mantenere tutto fresco.

Anche i fan avranno dei commentatori a rotazione durante il weekend insieme al regolare Jarod DeAnda. Il secondo posto sarà occupato da Ryan Sage, Ryan Lanteigne o Robbie Nishida. Inoltre, Matt Soppa commenterà tutte le sessioni PROSPEC per portare la sua prospettiva unica.

Hall of fame

I piani per la Formula DRIFT Hall of Fame, precedentemente annunciata, sono ben avviati. La Città di Long Beach ha generosamente donato un’area vicino al suo Centro Congressi per il monumento della serie, che porterà i nomi dei membri della Hall of Fame man mano che verranno annunciati. Il processo avrà inizio al round di apertura a Long Beach, dove i primi due membri saranno presentati ai fan.

Ogni membro della Hall of Fame riceverà un anello commemorativo progettato da Jostens, l’azienda che produce gli anelli delle World Series della MLB e del Super Bowl della NFL. Ogni anello è valutato 10.000 dollari ed è incastonato di diamanti e pietre preziose. Gli anelli giocano un ruolo importante nel consolidare la Formula DRIFT come una vera forza nella comunità dei motorsport globali. Inoltre, consente alla serie di riconoscere individui che hanno svolto un ruolo fondamentale nel catapultare lo sport nella sua attuale posizione di forza.

“Ognuno alla Formula DRIFT ha atteso il nostro 20º anniversario con un misto di emozione e incredulità. Siamo arrivati così lontano in quello che sembra essere un tempo molto breve, ma abbiamo resistito più a lungo di molti dei nostri concorrenti e siamo diventati una delle serie di motorsport più importanti al mondo. Per celebrare il nostro successo, volevamo apportare cambiamenti significativi che sarebbero stati riconosciuti dai fan e dalle squadre, come ad esempio aiutare a semplificare il processo di giudizio sia durante le qualifiche che durante la competizione. Inoltre, stiamo restituendo ancora di più allo sport, aumentando il montepremi per i concorrenti e riconoscendo l’importanza delle persone attraverso la Formula DRIFT Hall of Fame.

Ryan Sage Presidente Formula DRIFT

“Siamo anche entusiasti di avere un certo numero di piloti che si uniranno di nuovo alla serie, come il tre volte campione James Deane e il favorito dei fan Forrest Wang, che si aggiungono al già enorme pool di talenti che abbiamo. E sebbene sia stato triste vedere alcuni dei migliori piloti andarsene, siamo sicuri che la nostra stagione del 20º anniversario sarà la migliore di sempre. Non vediamo l’ora di vedere le squadre e i fan nei round di apertura a Long Beach e Atlanta.”

Ryan Sage Presidente Formula DRIFT

#driftlongandfaster

Fonte Formula Drift News